In data 6 febbraio c.a., presso la sede della STP S.p.A., si è svolto un incontro tra i rappresentanti della citata società di trasporto pubblico, i rappresentanti degli studenti della residenza Lopez y Royo di Monteroni di Lecce ed il responsabile dell’ADISU Puglia sede di Lecce per la soluzione delle problematiche lamentate dagli studenti in ordine alla corsa bus delle ore 01,00 che collega la città di Lecce con la suddetta residenza.

I rappresentanti della STP hanno riconosciuto la legittimità delle richieste degli studenti, assicurando la soluzione positiva della vicenda.

Al termine dell’incontro è stato, quindi, concordato di spostare per ragioni di sicurezza e di viabilità la fermata della corsa delle ore 01,00 da via Carluccio a viale Calasso, in corrispondenza della fermata della SGM ed è stato, altresì, assicurato il pieno rispetto della frequenza giornaliera e la puntualità dell’orario di partenza della corsa.

ADISU Puglia esprime piena soddisfazione per gli accordi raggiunti che consentiranno, finalmente, agli studenti alloggiati nella residenza di Monteroni di Lecce di superare la condizione di “isolamento” più volte denunciata.